Fiano di Avellino “Exultet” – D.O.C.G. (Quintodecimo)

Fiano di Avellino “Exultet” - D.O.C.G. (Quintodecimo)

Fiano di Avellino “Exultet” - D.O.C.G. (Quintodecimo)

€ 55,00

Exultet è il nome di una antica pergamena rivenuta a Mirabella Eclano, dove ha sede Quintodecimo, l’azienda vinicola del professor Luigi Moio, che ha scelto di battezzare con questo nome la sua magistrale interpretazione del Fiano di Avellino.
Nato da uve provenienti da una sola vigna di Fiano situata a Lapio, e maturato in parte in piccole botti di rovere, Exultet è dotato di grande armonia ed eleganza, oltre che di una longevità straordinaria per un bianco, dato che può evolvere, rimanendo giovane, vent’anni e più.
Fruttato e minerale all’olfatto, fresco e persistente al palato, racchiude tutta la scienza, la conoscenza, la poesia e l’amore del professor Moio per il suo territorio, la vite, il vino. Vinificazione Breve permanenza, durante la fermentazione, in piccole botti di rovere.
Caratteristiche organolettiche: Colore: Giallo luminoso con riflessi verdognoli. Apertura olfattiva raffinata e coinvolgente grazie alle sensazioni di miele, salvia, pesca gialla e nocciole. Gusto caldo e potente, dotato di ottimo bilanciamento, con struttura puntellata da un'appagante spinta fresca e sapida.
Abbinamento: Pasta e risotti con il pesce, verdure e torte salate, formaggi freschi come burrata, stracciatella, mozzarella di bufala.
Temperatura di servizio: 12° C
Gradazione alcolica: 13,5%